© Tutti I diritti riservati.


Modificato il09/06/2022

Le conseguenze dell’emergenza: 118 in affanno

Il 1 Giugno 2022 si è tenuto, in modalità telematica, il Comitato Permanente Regionale con all’odg l’accordo temporaneo dei medici del servizio emergenza territoriale 118.
Motivo principale dell’incontro è stato quello di tentare di trovare risorse, in accordo con la Regione Molise, da convogliare nel Servizio di Emergenza Territoriale, che da mesi si trova in grande difficoltà a causa dell’esiguo numero di medici e del sempre maggiore carico di lavoro: è stato proposto di passare attraverso un accordo ponte, in attesa del definitivo da stipulare con il nuovo ACN 2022.
Purtroppo le numerose criticità nel trovare voci di spesa da implementare, al fine di garantire un ristoro economico ai medici del settore SET 118, non hanno permesso di raggiungere quanto auspicato.
Consci che il percorso da fare sarà complesso, confidiamo nell’impegno della Regione Molise nel trovare un accordo soddisfacente, che dia respiro ad un settore ormai in affanno perenne, al quale l’emergenza santaria ha dato il colpo di grazia, causando un notevole aumento del carico di lavoro e un progressivo abbandono del servizio da parte di molti colleghi medici.

Il responsabile di settore 118-SET

dott. Simone Cataldo

verbale_del_1_giugno_2022_CPR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter


Contatti


Esecutivo Regionale SNAMI

Presidente

Dott. De Gregorio Giuseppe

Vice Presidente

Dott. Perrella Antonietta Anna

Segretario Organizzativo

Dott. Federico Di Renzo

Tesoriere

Dott. Ruo Michele

Addetto Stampa

Dott. De Socio Antonia

© Tutti i diritti riservati. Realizzato da Unopuntozero.

Torna Sopra