© Tutti I diritti riservati.


Lo SNAMI ricorre legalmente contro il calunnioso attacco ai MMG

Lo SNAMI Regionale attraverso il suo Presidente, Pino De Gregorio, ha dato ufficialmente mandato al proprio legale di valutare i presupposti per una azione legale risarcitoria in risposta al calunnioso e diffamante articolo: Pronto soccorso nel caos. Troppi pazienti, poco personale.” I medici di famiglia ci mandano tutti qua,apparso ieri sull’edizione online di Primonumero.it
“Il taglio e il contenuto dell’articolo sono talmente approssimativi, non circostanziati, offensivi e diffamanti per l’intera categoria dei Medici di Medicina Generale, da palesare gli estremi per una querela. In attesa di riscontro legale inviterei, pertanto, il Direttore a un attento controllo dei contenuti e dei toni degli articoli pubblicati.”
Con questo commento il Presidente aveva già manifestato, nell’immediato, il proprio dissenso e quello di tutti gli iscritti e cosi’ prosegue:
“In un momento così delicato per la sanità regionale gettare benzina sul fuoco, con questa indegna e volgare denigrazione degli operatori, lasciati da soli sul territorio, aggrava vieppiu’ la conflittualità tra medici e tra medici e pazienti, al punto da sfociare sempre piu’ frequentemente in veri e propri atti di violenza fisica contro i curanti: una assurdità. Chi aggredisce un medico, aggredisce se stesso!”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter


Contatti


Esecutivo Regionale SNAMI

Presidente

Dott. De Gregorio Giuseppe

Vice Presidente

Dott. Perrella Antonietta Anna

Segretario Organizzativo

Dott. Federico Di Renzo

Tesoriere

Dott. Ruo Michele

Addetto Stampa

Dott. De Socio Antonia

© Tutti i diritti riservati. Realizzato da Unopuntozero.

Torna Sopra