Sarà Massimo Romano a difendere i nostri colleghi di CA

0
629

L’ESECUTIVO REGIONALE SNAMI HA CONFERITO INCARICO LEGALE ALL’AVV. MASSIMO ROMANO, CONTRO IL BLOCCO DELLE INDENNITA’ PER I MEDICI DI CONTINUITA’ ASSISTENZIALE.

Al via l’azione collettiva per scongiurare la sospensione dell’erogazione ed il recupero del presunto indebito percepito negli ultimi dieci anni riferito alle indennità previste dagli artt. 28 e 29 dell’accordo decentrato regionale per la medicina generale (dgr n. 173/2007).

Il Sindacato ha conferito l’incarico legale all’avv. Massimo Romano, il quale patrocinerà l’azione giudiziaria per conto della associazione e dei medici individualmente e collettivamente, impugnando i provvedimenti della struttura commissariale per affermare il diritto alla percezione delle indennità messe in discussione.

Lo ha stabilito e lo rende noto il Sindacato Nazionale Medici Italiani, presieduto dal dott. Pino De Gregorio, in risposta alla decisione assunta nei giorni scorsi dalla struttura commissariale della sanità.

Comunicato stampa 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here