The Beatles: l’inizio di una leggenda

0
1495
beatles

beatlesUn piccolissimo omaggio a 4 ragazzi che, 50 anni fa, diedero il via ad una rivoluzione musicale, sociale, culturale e di costume che cambio’ per sempre il mondo.

 

Era il 5 ottobre 1962 quando in Inghilterra la Parlophone pubblicò “Love me do“, il primo 45 giri dei Beatles che sul lato B conteneva “P.S. I love You”. Era l’inizio del successo dei Fab four, che l’anno successivo pubblicarono il loro primo album, “Pease, Please Me”, che conteneva entrambe le canzoni.

 

 

Questa data segna l’inizio di un incredibile viaggio musicale che porterà un quartetto formato da John Lennon, Paul Mc Cartney, George Harrison e Ringo Starr a cambiare per sempre il mondo. Rivoluzionari e puri, nessuno aveva mai scritto in passato come Lennon e McCartney che insieme a George Harrison e Ringo Starr sono stati la sintesi di tutto quello che è avvenuto prima e sarebbe arrivato dopo.

In meno di otto anni (la dichiarazione ufficiale dello scioglimento della band è del 10 aprile 1970), i Fab Four segnarono un’epoca nella musica, nel costume, nella moda e nella pop art e sono ritenuti, ancor più a distanza di 50 anni, un fenomeno di comunicazione di massa di proporzioni mondiali facilmente riscontrabile ancora oggi in tutto il mondo.

A livello commerciale, oltre ad essere gli artisti con il maggior numero di vendite nella storia della musica con oltre un miliardo di dischi venduti, sono diverse decine i record che i Beatles si sono aggiudicati negli anni così come i moltissimi premi, award e riconoscimenti assegnati ai quattro, tra cui il conferimento della medaglia che li portò a diventare poco più che vent’enni Baronetti dell’Ordine dell’Impero Britannico nel 1965.

La storia musicale dei quattro ragazzi di Liverpool è fatta di oltre 200 canzoni scritte fra il 1962 e il 1970 e di album che hanno segnato una rivoluzione culturale di portata mondiale e che, soprattutto nella seconda parte della loro carriera, hanno assegnato ai Fab Four il ruolo di veri pionieri e precursori per quanto riguarda le tecniche di registrazione innovative e all’avanguardia, sviluppate negli storici Abbey Road Studios.

Senza tener conto delle raccolte, i Beatles pubblicarono in totale 13 album (considerando anche il doppio EP di Magical Mystery Tour che entrò a far parte della discografia ufficiale solo successivamente) e la loro filmografia comprende ben 5 film, “A Hard Day’s Night”, “Help!”, lo stesso “Magical Mystery Tour”, il film d’animazione “Yellow Submarine” e “Let It Be”, con la testimonianza del loro famoso ultimo concerto sul tetto della Apple.

Discografia consigliata: Tutta
 
PdG

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here