© Tutti I diritti riservati.


Blocco retribuzioni PA fino a tutto il 2014. Trattative solo per parte normativa dei contratti. Nota del Presidente Regionale

tasche bucateIl Consiglio dei Ministri vara il DPR che permette di aprire nel pubblico impiego la contrattazione per la sola parte normativa, per quella economica bisognerà aspettare il 2015. Il Governo, sottolinea una nota della Funzione Pubblica, ha tenuto conto del parere espresso dalle commissioni parlamentari.

 

 

Un danno incalcolabile per i Medici di Medicina Generale Convenzionata che pagano, in maniera illogica e diversamente da tutte le altre figure dipendenti e convenzionate del SSN, la parte di remunerazione legata all’aumento delle spese per la produzione del reddito con blocchi alla parte economica che durano oramai da 10 anni.

 

Il blocco contrattuale ci sta distruggendo. Mentre per un dipendente o un convenzionato senza ambulatorio si traduce in un mancato adeguamento al costo della vita, per noi si traduce in una riduzione degli emolumenti che mette a rischio la nostra stessa sopravvivenza perchè le spese per tenere in piedi gli ambulatori se ne fregano del contratto bloccato e presto le spese saranno superiori alle entrate.
 
E’ arrivato il momento “del fare” e dare finalmente un segnale alla miope scelleratezza di questa classe politica, cosi’ come hanno fatto e sicuramente faranno ancora i nostri colleghi ospedalieri.
 
Il Presidente Regionale : Pino de Gregorio
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter


Contatti


Esecutivo Regionale SNAMI

Presidente

Dott. De Gregorio Giuseppe

Vice Presidente

Dott. Perrella Antonietta Anna

Segretario Organizzativo

Dott. Federico Di Renzo

Tesoriere

Dott. Ruo Michele

Addetto Stampa

Dott. De Socio Antonia

© Tutti i diritti riservati. Realizzato da Unopuntozero.

Torna Sopra