Gravissimo episodio di aggressione a carico del Collega di CA di Gambatesa

0
879
guardiamedica

guardiamedicaIn riferimento all’ennesimo atto di aggressione nei confronti di uno dei medici di guardia, avvenuto nei giorni scorsi presso la sede di Gambatesa,

 

nell’esprimere la più totale e sincera solidarietà nei confronti del collega, vittima di sconsiderata quanto brutale violenza , 

sollecitiamo la Regione Molise e l’Azienda Sanitaria Regionale

 

 

ad adottare quanto prima provvedimenti, non più eludibili o procastinabili, atti a tutelare con ogni mezzo l’incolumità dei medici e dei pazienti, nello svolgimento di una attività fondamentale per la tutela della salute dei cittadini. Più volte queste sollecitazioni sono giunte alle autorità competenti, anche da parte del nostro Sindacato senza mai ricevere risposta, in un silenzio che oseremo definire alquanto omertoso proprio in considerazione della molteplicita’ di occasioni di denuncia , che hanno riguardato piu’ presidi di guardia medica del nostro territorio. Nonostante le ripetute istanze inviate a tutti gli addetti ai lavori e nella maggior parte dei casi anche con l’intervento massiccio dei mezzi d’informazione la situazione e’ rimasta immutata e inevasa a tal punto che ad oggi con il recidivare e il perpetuarsi degli episodi si e’ oramai giunti ad un vero e proprio momento di degenerazione della vita sociale e di grave pericolo per l’incolumita’ di tutti operatori sanitari e non.  

A.C. e F.T.                

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here