Medici di famiglia, pediatri di libera scelta e specialisti ambulatoriali. In Gazzetta ufficiale le nuove convenzioni

0
606

Dopo le firme di marzo tra Sisac e sindacati, il via libera della Ragioneria dello Stato e le Intese in Stato-Regioni arrivano in Gazzetta Ufficiale le nuove convenzioni di Medici di famigliaPediatri Specialisti ambulatoriali.

I rinnovi riguardano poco meno di 100 mila professionisti e avrà un impatto sulle finanze pubbliche di 470 milioni di euro. Negli accordi la grande novità che riguarda tutte e tre le convenzioni attiene al coinvolgimento attivo della medicina convenzionata per la realizzazione degli obiettivi prioritari di politica sanitaria nazionale intervenuti negli ultimi anni: Piano nazionale cronicità, Piano nazionale prevenzione vaccinale, Accesso improprio al Pronto soccorso, Governo delle Liste d’attesa a appropriatezza.

I rinnovi poi contengono anche novità per affrontare il ricambio generazionale. Inoltre, negli accordi vengono stabiliti gli arretrati (i contratti erano fermi economicamente dal 2010) e le nuove norme sugli scioperi.

TUTTI I TESTI 
Quotidiano Sanità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here